Si.Camera - http://www.sicamera.camcom.it/

Accessibility for Leisure in Life Now

13 September 2017

Stampa

SI.Camera partecipa al progetto transnazionale ALL NOW co-finanziato dal Programma COSME (2014-2020) dell'Unione Europea.

Il turismo accessibile non è solo un tema sociale e un diritto civile fondamentale ma anche un vettore economico molto importante.
Il progetto ALL NOW crea un modello di itinerario europeo di turismo accessibile con il coinvolgimento degli operatori del settore e dei portatori di interessi. ALL NOW contribuisce alla creazione di destinazioni, siti e servizi turistici accessibili con l’obiettivo di aumentare il gradimento dei turisti con disabilità o esigenze specifiche, consentendo loro di fruire di eventi e festival culturali e folcloristici. Il progetto, allo stesso tempo, rafforza lo sviluppo delle competenze professionali, del tessuto imprenditoriale e del locale contesto socio- culturale.

Tra gli allegati, nel box a destra, è disponibile il manuale per l’ospitalità e l’accessibilità degli eventi.

 

Destinazioni e attrazioni nell'itinerario del progetto ALL NOW.

Italia, Regione Marche

La Regione Marche riassume nel suo territorio l’intera Italia: dolci colline e antichi borghi, il blu del mare, parchi e natura attiva, cultura e storia, eccellenze enogastronomiche, tradizioni artigianali, luoghi di spiritualità e meditazione (www.turismo.marche.it/).

Fano

Fano è una nota località balneare nel nord delle Marche, dalle antiche origini romane e conserva importanti monumenti di epoca augustea. Il suo centro storico è ricco di edifici e monumenti di epoca medievale, rinascimentale e barocca. Il suo Carnevale è il più antico d'Italia. La cultura marinara è testimoniata dalle specialità tipiche, come il brodetto alla fanese e la moretta, una bevanda calda a base di caffè e liquore, usata dai marinai (www.turismofano.com).


Museo della Via Flaminia. Il Museo della Via Flamina, situato nella chiesa di san Michele Arcangelo, contigua all'arco di Augusto, è il centro di orientamento, la "porta di accesso" virtuale al territorio che insiste sul tracciato marchigiano dell'antica via consolare romana. E' dotato di supporti e apparati multimediali di elevata tecnologia realizzati dall'Università Politecnica delle Marche che restituiscono informazioni storico-artistiche, immagini sorprendenti e esperienze immersive.


Carnevale di Fano. Ogni anno la città di Fano (PU) si trasforma per il Carnevale, il più antico d'Italia (datato 1347), con sfilate di giganti carri allegorici in carta pesta, maschere, musica, centinaia di chili di dolciumi lanciati dai carri ed il rogo finale in cui viene bruciato Il grande Pupo, per uno spettacolo unico e indimenticabile. Oggi il Carnevale di Fano è la più importante festa popolare delle Marche ed una delle prime in Italia con una partecipazione di oltre 100.000 persone (www.carnevaledifano.com).

Fermo

Fermo è una delle più importanti città delle Marche con la sua storia di città di studi e centro di scambi culturali nell’Adriatico. Fermo conserva un impianto urbano rinascimentale intatto che partendo dalla principale Piazza del Popolo - tra le più belle delle Marche - è godibile attraverso una serie di itinerari costellati di chiese, palazzi nobiliari, cortili e portali artistici.
Il panorama è splendido. Arroccata attorno al colle del Girfalco, il cui parco ospita piante secolari e costituisce una delle più belle terrazze panoramiche della costa marchigiana, la Città ha per proprie quinte naturali, da un lato il Mare Adriatico, dall'altro un entroterra di tipiche cittadine che si spingono con un dolce paesaggio collinare fino alle pendici dei Monti Sibillini (http://www.comune.fermo.it/it/portale-turismo/ | http://www.comune.fermo.it/en/tourism).


Cisterne Romane. Le cisterne romane di Fermo sono un eccezionale complesso archeologico sotterraneo di 2.200 metri quadri, del I sec. d.C. Questo grande serbatoio d’acqua potabile si articola in trenta sale voltate.


Teatro dell’Aquila. Il settecentesco Teatro dell’Aquila è uno dei più grandi e belli teatri delle Marche (regione che vanta oltre 70 teatri storici ancora in uso). Si tratta di un edificio prestigioso, arricchito dai fondali storici di Alessandro Sanquirico e dall'affresco centrale opera di Luigi Cochetti. La struttura, oltre a rappresentare uno dei beni culturali più apprezzati della Città, è sede di importanti stagioni di spettacolo: lirico, sinfonico, di prosa, secondo una tradizione plurisecolare che ha visto le sue scene calcate dai più grandi nomi del panorama internazionale.


Tipicità. È la vetrina delle eccellenze marchigiane che lega agricoltura, turismo, cultura in una grande festa del buongusto. Con tutte le tradizionali ghiottonerie marchigiane, ma anche con birra agricola, produzioni biologiche, cioccolato d’autore e la possibilità di degustare ed acquistare i prodotti tipici, direttamente dai produttori (www.tipicita.it/).


 

Bulgaria
 

Varna

Varna è una delle città bulgare più visitate in Europa dai turisti. Situata sulla costa del Mar Nero, è conosciuta come la capitala marittima della Bulgaria. La Regione di Varna è nota per la sabbia fine e pulita e per le sorgenti calde di acqua termale (http://www.visit.varna.bg/en/index.html).


Museo dell'Archeologia. Varna è la culla della più antica civiltà europea. Nella città si possono vedere i manufatti originali del tesoro in oro più antico del mondo (4600 - 4200 A.C.). I reperti più importanti del museo provengono dalla necropoli Eneolita di Varna, riportata casualmente alla luce durante i lavori del 1972 nella zona industriale occidentale della città. La necropoli di Varna si è trasformata ben presto in una scoperta scientifica sensazionale, la cui importanza ha superato quella storica a. (http://www.archaeo.museumvarna.com/en/).


Festival estivo di Varna. E’ il più antico festival musicale della Bulgaria ed uno dei festival di più lunga tradizione in Europa. Si svolge ogni anno in Giugno e Luglio. Il Festival di Varna è oggi un importante e prestigioso appuntamento in Bulgaria e nel mondo della musica classica e delle arti. La multidisciplinità è rappresentata dall’opera, dalla musica sinfonica, musica da camera e corale, progetti interdisciplinari, serie tematiche, l’Accademia Estiva Internazionale (http://varnasummerfest.org/index.php).


Tall ships Regatta. Il porto di Varna ospita ogni anno diverse regate. Una tra queste, la SCF Tall Ships Regatta del Mar Nero, è un esempio di regata accessibile per tutti: di fatti vi può partecipare chiunque, comprese le persone con disabilità fisica e mentale, purché di età superiore ai 15 anni. Gli allievi tirocinanti possono partecipare ad una o più tappe della regata e ogni equipaggio di ciascun nave che partecipa alla regata è invitato ad ospitare allievi tra i 15 e i 25 anni.

Sozopol

Sozopol è un’antica città bulgara nonché località balneare, situata a 35 km a sud di Burgas, sulla costa meridionale del Mar Nero. La città si affermò come centro commerciale e navale nel VII secolo A.C. ed è stata governata dall'Impero Bizantino, dal Regno bulgaro e dall'Impero ottomano. Nel XIX secolo la città è stata annessa alla neo Bulgaria indipendente. La particolare architettura della città vecchia, risalente al Rinascimento bulgaro rende Sozopol un luogo di grande interesse da visitare. Oggigiorno Sozopol è una delle località balneari più importanti del Paese e conosciuta per l’Apollonia Art and Film Festival che si tiene agli inizi di Settembre.


Apollonia Art and Film Festival. Il Festival è un importante appuntamento annuale che si tiene a Sozopol dal 1984. I visitatori potranno godere di più di 70 eventi, sparsi per la città, e che spaziano dalla musica (classica, jazz, ecc.) al teatro, dalla danza al cinema.
 

Germania
 

Dessau

Dessau è una cittadina dello stato della Sassonia-Anhalt. Il nome di Martino Lutero è legato indissolubilmente allo stato federale. A Dessau Martino Lutero è nato, vissuto ed è morto e da questa città è partita la Riforma Protestante che si è diffusa in tutto il mondo e che, ancora oggi, influenza vita, costumi e abitudini. I siti in memoria di Lutero nelle città di Wittenberg e di Eisleben sono state dichiarate dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità.


Campusfest Dessau. Il Campusfest Dessau offre numerosi punti di interesse culturale,avvicinando la vita del campus ai visitatori dell'università. I lavori e i progetti degli studenti, esposti nelle varie e interessanti mostre e attività, sono testimonianza delle diverse materie di studio. Oltre ai workshop creativi e alle attività realizzate dagli studenti, i visitatori sono invitati a partecipare anche ad attività sportive. Studios, laboratori e workshop artistici sono aperti ai visitatori che vengono invitati a dare un’occhiata alle numerose dimostrazioni nel laboratorio di robotica e nei laboratori sperimentali nell’edificio 5. Lungo la Bauhausstraße e presso il Seminarplatz è possibile avere informazioni, consigli e suggerimenti sugli studi, scambi accademici o altro. Il Beach Bar del Consiglio degli Studenti della Cultura AG dà un tocco estivo al Campus mentre l‘Haiti Project Team, il Café am Campus e il Wörlitz Brewery offrono molti intrattenimenti. Numerose band e spettacoli dal vivo lungo la Bauhausstraße e nel Seminarplatz promettono divertimento e buonumore fino a tarda notte così come i party after show nelle caffetterie (http://www.hs-anhalt.de/aktuelles/news/detail/article/campusfest-2017-am-14-juli-auf-dem-campus-dessau.html).


Concerto di Brahmse Tschaikowski. Il Teatro di Anhaltisches di Dessau è uno dei più grandi palcoscenici europei nel panorama culturale del Patrimonio culturale mondiale, di Lutero, Bauhaus e Gartenreich. Il Teatro ha una grande offerta di spettacoli: musica, concerti, drammi, balletto e marionette. Una parte importante della programmazione sono i Concerti di Brahms e Tschaikowski che si svolgono nel corso dell’anno nella Chiesa di Maria (Marienkirche) vicino al Teatro. Gli amanti della musica arrivano da tutto il mondo nella città di Dessau in Sassonia- Anhalt (http://anhaltisches-theater.de/konzerte_kammermusikverein_201617)

 

Di seguitol'elenco dei partner di progetto:

 

Il modello può essere adottato da altri stakeholders. Se vuoi saperne di più contattaci!

 

Il progetto ALL NOW è cofinanziato dal Programma COSME dell'Unione Europea (2014-2020)