Si.Camera formazione sistema camerale

Formazione per il sistema camerale

Potenziare le competenze e le conoscenze delle risorse umane del Sistema camerale


L’impegno delle Camere di commercio, nel rappresentare gli interessi e nel promuovere lo sviluppo delle imprese e dei territori, genera la richiesta di costanti e coordinati interventi di formazione, empowerment, assistenza ed affiancamento alle risorse umane, all'organizzazione ed alle professionalità specifiche

La nostra soluzione

Essere al fianco delle Camere di commercio è il nostro obiettivo primario, un intento questo rafforzato dalla acquisizione del ramo d’azienda Formazione della Fondazione Tagliacarne - con il suo portato pluriennale di expertise e conoscenza - che ha reso Si.Camera un unicum nel panorama camerale.

La nostra soluzione alle esigenze formative prende avvio dall’ascolto e lettura dei fabbisogni, per poi concretizzarsi nella progettazione ed attuazione in un insieme di iniziative che comprendono:

  • programmi annuali di formazione continua di taglio tecnico
  • piani formativi ed interventi mirati per specifiche professionalità
  • iniziative specifiche per i Segretari Generali ed aspiranti e per il middle management.

Realizziamo, laddove richiesto, anche iniziative rivolte a singoli Enti (sono i progetti su commessa) per dare risposte mirate a tutto il personale o a gruppi target specifici della Camera di commercio committente.

Il nostro impegno comprende anche l’attuazione su mandato e per conto di Unioncamere di Programmi e progetti speciali, finanziati dai Fondi Europei o Nazionali, di interesse del Sistema camerale e che coinvolgono gli Enti camerali, direttamente o indirettamente.

Professionalità coinvolte

Le professionalità impegnate nella formazione si occupano della progettazione generale dell’offerta e gestiscono tutte le fasi del processo:

  • attivazione di meccanismi di ascolto e sintonizzazione per analizzare i fabbisogni e le necessità di aggiornamento e/o consolidamento
  • analisi degli scenari evolutivi della PA, delle novità normative e degli assetti strategici e organizzativi camerali
  • selezione e costituzione della faculty
  • progettazione di dettaglio di ogni singolo corso o iniziativa, in stretto raccordo con il docente di riferimento
  • pianificazione e realizzazione della promozione delle attività
  • contatto con la faculty dei docenti per la migliore realizzazione delle iniziative
  • monitoraggio e coordinamento didattico
  • analisi del feedback dei partecipanti e valutazione degli esiti formativi
  • gestione del CDT (Centro Didattico Telematico)

Creato il   20/12/2021 - 13:42

Modificato il   11/01/2022 - 13:32

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Privacy Policy